Record di Vendite per l’Ibrido in Italia a Settembre 2016

Crescita del 44,5% rispetto allo stesso mese del 2015

toyota-hybrid-roma

 

2016: RECORD STORICO DI VENDITE PER LE AUTO IBRIDE IN ITALIA

L’ibrido, nel mese di settembre 2016, raggiunge infatti il record storico del 45%!
Quasi un’auto su due, in Italia, viene acquistata con trazione ibrida. Perché? Semplice: efficienza, piacere di guida e responsabilità ambientale diventano elementi fondamentali nelle scelte di acquisto dei consumatori e delle aziende.

Una recente ricerca commissionata da Toyota all’istituto CARe di Roma sull’ultima generazione di Toyota Prius, evidenziano infatti come la nuova tecnologia ibrida disponibile su questa vettura e, a breve, sul nuovo Toyota C-HR, abbia permesso di circolare per il 73,2 % del tempo a Zero Emissioni in un normale percorso casa-lavoro, raggiungendo l’eccezionale valore del 79,4%, in un reale percorso urbano.

“I dati del mercato dell’ibrido in Italia, relativi al mese di settembre, decretano un nuovo record per questa tecnologia – dichiara Andrea Carlucci, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – e confermano come i nostri sforzi di diffondere una mobilità sempre più a emissioni zero, trovi poi la giusta conferma negli italiani, più scrupolosi e attenti a scelte responsabili… Il settore dell’automobile sta vivendo un profondo cambiamento, e noi siamo orgogliosi di esserne protagonisti.”

L’espansione delle amministrazioni favorevoli alle motorizzazioni a basso impatto ambientale continua, investendo non solo le grandi città, ma anche Comuni meno metropolitani. Nello scorso mese di luglio, il Comune di Agrigento ha approvato l’esenzione dal pagamento delle strisce blu per tutte le auto ibride, andandosi ad aggiungere agli altri 42 capoluoghi di provincia Italiani che già riconoscono agevolazioni per tale tecnologia.

 

LA TECNOLOGIA HYBRID DI TOYOTA

La tecnologia ibrida Toyota si riferisce ad un sistema innovativo che permette di preservare l’ambiente e la spesa mantenendo le prestazioni della vettura.
Le auto ibride hanno due motori: uno elettrico e uno a benzina. Questi lavorano insieme, garantendo una serie di vantaggi che migliorano la qualità della vita e dell’ambiente.
I due motori lavorano insieme per garantire maggiore potenza e reattività, a seconda dell’esigenza. Quando hai bisogno di una maggiore potenza, puoi premere il tasto “Power” e goderti la corsa.
Il motore elettrico entra in funzione nelle partenze da fermo con l’energia accumulata nelle batterie e dà la spinta necessaria per raggiungere basse velocità. Quando superi una certa velocità o nei momenti in cui c’è bisogno di maggior potenza, parte il motore a benzina.
Quando sei fermo entrambi i motori si spengono automaticamente, così da non sprecare energia.
Mentre sei in viaggio a velocità di guida costante l’auto è alimentata sia dal motore elettrico che da quello a benzina nella configurazione che permette di risparmiare più carburante.
In fase di accelerazione il motore elettrico si combina con il motore a benzina per massimizzare le prestazioni.
La batteria ad alte prestazioni si ricarica ogni volta che deceleri o freni perciò non serve alcun intervento manuale per avere sempre carica sufficiente.

Un risparmio di carburante considerevole

Tutti sanno che guidare in città comporta un incremento del consumo di carburante. Con una auto ibrida è diverso. Innanzitutto la tecnologia ibrida ricicla energia, in secondo luogo si avvale di due motori, uno a benzina e uno elettrico. Questa combinazione garantisce un risparmio considerevole.

Inoltre puoi attivare anche la sola modalità elettrica (EV-mode), con cui puoi guidare tranquillamente fino a 50Km/h per due chilometri senza consumare una goccia di benzina.

La modalità elettrica

Quando selezioni la modalità elettrica (EV-mode) noterai subito qualcosa di speciale: il silenzio! La silenziosità e la tranquillità del motore sono infatti un’esperienza che si deve provare per credere. La modalità elettrica, inoltre, produce zero emissioni e garantisce una guida fluida.

Viaggi a zero emissioni

Il livello di emissioni prodotto dalla combinazione di un motore elettrico e di uno a benzina è di circa 75 g di CO2 per km, un valore incredibilmente basso per una vettura familiare. Infatti, quando si guida in modalità elettrica, è possibile percorrere da 0 a 50 km / h senza produrre alcuna emissione di CO2.

Vuoi Saperne di Più sulle Auto Ibride Toyota a Roma? Continua a Leggere…

Back to top